Juve, Ronaldo e l'ossessione Champions: "La coppa viene prima del Pallone d'Oro"

"Il calcio ogni anno è una sfida, non solo per me ma anche per la Juventus. Noi ovviamente vogliamo vincere tutto e credo che dobbiamo pensare in grande. Cercheremo di farlo, sapendo che sarà difficile. Altri premi, come il Pallone d'Oro, sono in secondo piano". Cristiano Ronaldo, durante la conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Lokomotiv Mosca, ammette di voler rinunciare al premio individuale più ambito da ogni calciatore per poter alzare la Coppa insieme ai suoi compagni. "Quello che conta veramente è la partita di domani e qualificarci", ha detto il fuoriclasse portoghese.
 
La Champions League manca ai bianconeri dalla stagione 1995-1996, quando la squadra allenata da Marcello Lippi vinse il trofeo ai calci di rigore contro l'Ajax. Ronaldo ha già alzato il trofeo 5 volte, una quando militava nel Manchester United e 4 con la maglia del Real Madrid. Ora, come tutta la Juventus, punta a portare la Coppa a Torino.

Gli altri video di Sport