Felipe torna in Friuli: "La Manzanese mi stuzzica"

Dal Friuli al Friuli. Che poi lo si intenda come lo stadio dove calcisticamente è cresciuto o come il territorio che lo ha adottato, per lui cambia poco: «Sempre di casa mia stiamo parlando. Ormai sono più friulano che brasiliano». A 36 anni (diventeranno 37 il prossimo 31 luglio) Felipe Dal Bello si è rimesso in gioco. Con un triplice salto “in giù”: dalla serie A, dove ha collezionato oltre 360 presenze con 8 maglie diverse impreziosite da 9 gettoni (e un gol segnato al Camp Nou di Barcellona) in Champions League con l’Udinese, alla serie D. Una scelta e non un ripiego, considerando che il nuovo “contratto” che lo lega alla Manzanese vale anche per la prossima stagione.

Gli altri video di Sport