Cinema, la Roma di Massimiliano Bruno: da Trastevere a piazza Bologna

Nato e cresciuto a Roma, anche da regista, Massimiliano Bruno è rimasto fedele alla sua città, ambientando nella capitale cinque dei sei film finora diretti. Unica eccezione “Gli ultimi saranno gli ultimi” girato ad Anguillara e zone limitrofe. Dal punto di vista scenografico l’impegno maggiore per Bruno e i suoi collaboratori ha riguardato il film più recente, “Non ci resta che il crimine”, perché si è trattato di ricostruire l’atmosfera e il clima degli anni ’80. Per la scena della rapina con i protagonisti mascherati da Kiss, la produzione ha avuto il permesso di rivoluzionare, momentaneamente, l’arredo urbanistico di piazza Mastai nel cuore di Trastevere. Quanto agli altri film, da ricordare la location di “Beata ignoranza”, girato nella scuola san Giovanni Evangelista di via Livorno, a due passi da piazza Bologna. E’ la scuola che, dalle elementari al liceo, Massimiliano Bruno ha frequentato anche nella realtà.

Gli altri video di Spettacoli