Lino Banfi all'Unesco, Calenda: ''La laurea non serve? Solo chi è ricco può permettersi di essere ignorante''

"Il problema non è Lino Banfi all'Unesco, ma che lui dica 'basta con questi laureati'. Allora io vorrei dire che il problema dell'Italia è che abbiamo pochi laureati non che ne abbiamo troppi”. A dirlo, al congresso di Europa a Milano, è l'ex ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda che, commentando le parole del comico Lino Banfi, nominato membro della commissione italiana per l'Unesco, ha aggiunto: "L’elogio dell’essere ignorante se lo può permettere solo chi ha un sacco di soldi, dire che laurearsi non è una cosa positiva è eticamente sbagliato".
 
di Edoardo Bianchi

Gli altri video di Politica