Diciotti, Salvini arringa la folla come Berlusconi: ''Io attaccato da giudici di sinistra, mi porterete le arance in galera''

Sul 'predellino' come Berlusconi per un attacco ai giudici del "caso Diciotti". In occasione della sua visita a un gazebo leghista a Milano, il ministro dell'Interno Matteo Salvini è salito sul muretto di una stazione del metrò per arringare le persone arrivate a sostenerlo: "Portatemi le arance in prigione, ci sono dei magistrati di sinistra che vorrebbero fare il ministro. Ma io non mollo di un centimetro", ha urlato Salvini.
 
di Antonio Nasso

Gli altri video di Politica