Un lago sul Monte Bianco, l'allarme dell'alpinista: "Si è formato a causa del caldo"

"Dieci giorni fa la neve era alta, ma l'ondata di caldo che ha investito l'Europa ha portato a questo. Dieci giorni sono stati sufficienti perché la neve si sciogliesse tanto da creare un lago", questa la denuncia dell'alpinista Bryan Mestre. "È tempo di allarmarsi", ha scritto il ventiquattrenne su Instagram condividendo foto e video di un lago nato alla base del Dente del Gigante, vetta delle Alpi Occidentali al confine tra Francia e Italia. "In questi giorni la temperatura in cima al Monte Bianco (quindi a 4810 metri di altezza) ha raggiunto i 10 gradi", ha spiegato Mestre. Le immagini dell'acqua azzurra sulle Alpi sono incredibili e diventano l'ennesima testimonianza di come il riscaldamento globale stia cambiando la Terra.

Gli altri video di Natura