Spagna, sfugge per un pelo alle fiamme: l'agricoltore nel campo, l'incendio rapidissimo lo accerchia

Un uomo spagnolo che stava cercando di proteggere la sua città, Tábara (nella comunità autonoma di Castiglia e León), da un incendio selvaggio ha sfiorato la morte lunedì 18 luglio quando il rogo ha inghiottito il suo escavatore, costringendolo a correre con i vestiti in fiamme per salvarsi. L'uomo, Angel Martin Arjona, proprietario di un magazzino edile, è stato portato in ospedale in elicottero con gravi ustioni dopo la sua drammatica fuga. Arjona stava scavando una trincea in un campo per evitare l'avanzamento dell'incendio quando il mare di fiamme lo ha raggiunto. Il filmato lo mostra mentre guida a velocità sostenuta lungo il perimetro prima di svoltare vicino a una recinzione; a quel punto il suo escavatore scompare dalla vista circondato da fiamme alte e fumo. Un secondo dopo si vede l'uomo correre tra le fiamme, inciampare e riprendere la corsa con i pantaloni ancora in fiamme. "Avrebbe potuto bruciare tutto, assolutamente tutto, ma non è successo perché ci sono bravi professionisti e persone che hanno il coraggio per proteggerci", ha detto Lozano, preoccupato per il suo amico.

Gli altri video di Mondo