Egitto, aperti dopo 2500 anni due sarcofagi: ecco cosa hanno trovato gli archeologi

Sono state aperte due delle 59 sepolture risalenti a 2500 anni fa ritrovate ad agosto nella provincia di Giza, vicino al Cairo. "È una grande scoperta nella necropoli di Saqqara. Ci sono ancora decine di bare nei pozzi funerari del sito", ha detto il ministro egiziano del turismo e delle antichità, Khaled al-Anany aggiungendo che la scoperta è importante perché le bare colorate sono tutte sigillate e in un ottimo stato di conservazione. "Ne abbiamo appena aperte due e abbiamo trovato due mummie intatte al loro interno", ha detto il ministro. "Appartengono a sacerdoti e funzionari e posso dire che il sito è molto promettente", ha osservato.

 

Gli altri video di Mondo