Canale Suez, ecco la nave che ha bloccato il mondo

SUEZ - Sono stato interrotto sul più bello, dopo a Suez è ancora bloccato, la portacontainer rimane incagliata ver trovato un varco per accedere al canale di Suez, ovunque presidiato dall’esercito egiziano. Dopo un paio d’ore di strade sterrate, quando sono finalmente arrivato ai piedi della gigantesca Ever Given, pochi chilometri a nord di Suez, vengo fermato dai poliziotti del generale Al Sisi che mi sequestrano passaporto e cellulare. Avevo appena cominciato a girare la prima clip per un video che avrei inviato al giornale nel pomeriggio quando è sbucata dal nulla una decina di agenti egiziani. In questa breve clip, la sola che ho potuto girare, si sente il clacson di una delle loro auto e la voce intimidatoria di uno di loro. Dopo un’ora di rimbrotti e la dopo richiesta di 300 euro per un immediato rilascio (che riesco a ridurre a 100 dopo un breve negoziato), i poliziotti mi lasciano finalmente andare.
 
dal nostro inviato Pietro Del Re

Gli altri video di Mondo