Arkansas, agenti picchiano duramente un uomo e urlano minacciosi a chi filma: sono stati sospesi

Ancora un pestaggio, che vede protagonisti le forze dell’ordine negli Stati Uniti . L’episodio è accaduto a Dyer (contea di Crawford) nello stato dell'Arkansas, e mostra due Sceriffi della Contea e un poliziotto mentre picchiano selvaggiamente con pugni un uomo a terra e apparentemente sbattono la testa sull’asfalto. Si sente anche l’audio dell’agente che si rivolge in odo minaccioso a chi stava filmando intimandogli di andarsene. Il portavoce della polizia di stato dell'Arkansas, Bill Sadler, ha dichiarato “Gli agenti speciali della divisione investigativa criminale della polizia di stato dell'Arkansas stanno indagando. L’episodio coinvolge due agenti dello sceriffo della contea di Crawford e un agente di polizia di Mulberry. I tre agenti sono stati sospesi” Non sono state date indicazioni sull’identità della vittima.

Gli altri video di Mondo