Università, tornano le lezioni in presenza. Il rettore: "Siamo pronti per questa sfida"

All’Università di Udine lunedì 28 settembre sono ricominciate le lezioni in presenza per alcune migliaia di studenti, suddivisi nelle diverse sedi universitarie e il rettore Roberto Pinton ha voluto segnare questo momento importante e simbolico, dopo il periodo di chiusura, con una visita a sorpresa dedicata in particolare alle matricole che si apprestano a cominciare il nuovo anno accademico.   “C’è un po’ l’emozione da primo giorno di scuola – ha ammesso il rettore – anche perché dobbiamo entrare in confidenza con questo nuova normalità. Molti studenti stanno seguendo le lezioni da remoto grazie agli strumenti di cui disponiamo oggi che ci permettono di creare un nuovo tipo di comunità. È importante però ricordare che l’università è fatta di scambio e di confronto e non soltanto di ascolto. Il fatto di doverci abituarci a tenere le mascherine, a lavarci le mani spesso e a mantenere le distanze opportune, non deve limitare la creazione di un dialogo. Il mio invito – ha concluso Pinton – è quindi quello di partecipare, usufruire dei servizi dell’ateneo, entrare a far parte della comunità universitaria, magari diventare anche rappresentanti degli studenti in modo da discutere insieme come migliorare il nostro ateneo”.(Videoproduzioni petrussi, intervista a cura di Valeria Pace)

Gli altri video di Cronaca locale