Udine, scoperto un traffico internazionale di pneumatici

Traffico illecito di rifiuti. Per questo reato la Procura di Trieste ha indagato 23 cittadini di cui 14 ghanesi, 4 camerunensi, 2 ivoriani, 2 nigeriani e 1 italiano, tutti residenti in provincia di Udine, tranne due (residenti a Gorizia e Firenze), mentre uno (camerunense di 47 anni residente a Majano) è stato arrestato in flagranza del reato dagli agenti della Polizia stradale. Sono stati inoltre chiusi due ingenti depositi abusivi di rifiuti, il primo a Udine e il secondo a Pradamano, contenenti svariate tonnellate di pneumatici da smaltire e centinaia di batterie esauste (videoproduzioni Petrussi, a cura di Anna Rosso).

Gli altri video di Cronaca locale