Rapinato e picchiato nel cuore della notte, la vicina: "Ho sentito prima dei passi e poi le urla"

Un anziano, di 85 anni, è stato picchiato e immobilizzato da due rapinatori che lo hanno sorpreso nella sua abitazione, la notte scorsa, intorno all'1.15, a Lignano. La vittima dell'aggressione è Giuseppe Spartà, concessionario del bar Frecce Tricolori a Pineta. "Ho sentito dei rumori strani e il mio cane ha iniziato ad abbaiare. All'inizio ho pensato che fosse pioggia. Ma poi ho sentito urlare", ha raccontato Anna Sittaro, la vicina di casa di Spartà. "È riuscito a mordere la mano di uno dei rapinatori", ha aggiunto che poi ha concluso: "Ora siamo preoccupati e non siamo tranquilli". (Videoproduzionni Petrussi, a cura di Elisa Michellut) - L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale