Quasi tremila operazioni in nove mesi, il bilancio della Capitaneria di Porto di Lignano

Dai controlli demaniali a quelli ambientali, dall’ispezione dei natanti al monitoraggio degli scarichi a mare e fino alla sicurezza dei grandi eventi. Dall’inizio del 2019, l’attività della Capitaneria di porto dell’Ufficio Locale marittimo di Lignano Sabbiadoro ha annoverato oltre 2800 operazioni in totale, concentrate soprattutto nella stagione balneare definita, quest’anno, come “estate delle bombe”. In un’intervista ne parla il comandante Raimondo Porcelli (Video a cura di Nicoletta Simoncello)

Gli altri video di Cronaca locale