L'Università di Udine cattura il primo sciacallo dorato in Italia

Per la prima volta in Italia è stato catturato in natura un individuo di sciacallo dorato (Canis aureus), rilasciato dopo essere stato dotato di radiocollare. L’operazione è avvenuta nella mattinata del 14 agosto scorso, nel territorio della Riserva naturale regionale dei laghi di Doberdò e Pietrarossa (Gorizia), nell’ambito del programma di monitoraggio del progetto europeo Interreg Italia-Slovenia Nat2Care (https://www.ita-slo.eu/it/nat2care). L’operazione è stata condotta dal personale del Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali (Di4A) dell'Università di Udine.

VIDEO: I cuccioli di Yama, lo sciacallo dorato catturato

Gli altri video di Cronaca locale