Gli alpini della Julia in missione a Roma per presidiare oltre 160 siti sensibili

Gli alpini della Julia stanno partecipando,a Roma, all'operazione "Strade sicure". Partiti lo scorso 20 giugno, al comando del generale Alberto Vezzoli, 44° comandante della “Julia”, presidiano più di 160 obiettivi tra siti istituzionali e diplomatici, luoghi artistici, nodi di scambio, luoghi di culto e di interesse religioso. Sono oltre 2 mila gli uomini e le donne dell’Esercito alle dipendenze del comandante della “Julia” che hanno finora partecipato al servizio, mettendo a disposizione dei romani e anche dei turisti provenienti da tutto il mondo l’esperienza maturata nei teatri operativi in cui sono stati impiegati nel recente passato e il loro addestramento (sia quello tipico delle truppe alpine, sia quello mirato alla tipologia di impiego per “Strade Sicure”).

Gli altri video di Cronaca locale