Estnord, il rovescio del Nordest: il Tronchetto e i predoni di Venezia

Nella prima puntata della sua videorubrica, Gianni Belloni parla del business della gestione dei flussi turistici verso Venezia, con il ruolo degli "intromettitori" e gli appetiti criminali della nuova Mala del Brenta, sgominata nell'operazione che ha portato a decine di arresti nei giorni scorsi. Un business da 70 mila corriere-anno al parcheggio del Tronchetto in epoca pre-Covid. Un'economia predatoria che a Venezia garantisce a chi la gestisce moltissime risorse da reimpiegare in altre attività. Le radici profonde di un fenomeno non ancora analizzato compiutamente

Gli altri video di Cronaca locale