Cugine travolte in A28, l'arrivo dell'automobilista pirata in tribunale

. Dimitre Traykov, 60 anni, agli arresti domiciliari dallo scorso 30 gennaio per omicidio stradale pluriaggravato e omissione di soccorso, si è presentato oggi 21 giugno in tribunale dove è in corso il processo a porte chiuse con rito abbreviato per chiedere scusa di persona ai familiari delle vittime.La nonna e la mamma di Jessica Fragasso, rimasta uccisa nell’incidente con la cugina Sara Rizzotto, sono scoppiate in lacrime dopo averlo visto.

Gli altri video di Cronaca locale