Caos appalti regionali, Shaurli (Pd): nessuno ascolta le ditte Fvg, Callari deve dimettersi

Dimissioni di Callari e maggiore comunicazione con le ditte locali in fatto di appalti regionali. È questo quello che chiede il Partito democratico attraverso il segretario dem, Cristiano Shaurli, a margine della conferenza stampa congiunta delle opposizioni regionali. Assieme ai rappresentati di Patto per l'Autonomia, il Pd ribadisce "l'assenza di un indirizzo politico evidente negli esiti delle gare d'appalto. Una tra tutte - spiega Shaurli - quella del trasporto pubblico". Un sistema che secondo il democratico "premia le ditte esterne" e penalizza le imprese friulane. "Se la politica non sta attenta e non ha l'umilità di coordinarsi, allora dimostra di essere fallimentare" (Video di Mattia Pertoldi)

Gli altri video di Cronaca locale