Aquileia svela un nuovo gioiello: ecco la Domus di Tito Macro

La casa, una delle più vaste tra quelle rinvenute nel Nord Italia, è stata oggetto di scavo da parte dell’università di Padova, in convenzione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia, sulla base di un progetto promosso e finanziato dalla Fondazione Aquileia e sostenuto dalla Regione Fvg e da Arcus/Ales Spa.Il progetto è stato realizzato dal gruppo coordinato dall’architetto Eugenio Vassallo, a capo del raggruppamento temporaneo di professionisti vincitori del concorso d’idee bandito dalla Fondazione Aquileia - L'articolo

Gli altri video di Cronaca locale