Maree astronomiche: nel 2022 a Venezia sarà record, ma non è colpa della luna

I tecnici del Centro Previsioni e Segnalazioni Maree di Ca’ Farsetti hanno analizzato nel dettaglio le statistiche delle acque alte a Venezia dovute alle maree astronomiche. È emerso che dal 2001 al 2021 si è registrato un aumento esponenziale delle ore che la città ha passato sotto l’acqua. Nel 2001 e 2002 la cifra segnata sui grafici era pari a zero; nel 2016 di 55 ore (49 ore sopra i 75 centimetri e 6 ore sopra gli 80 centimetri). La previsione è che nel 2022 Venezia sarà sotto l’acqua per un totale di 261ore: 201 ore sopra i 75 centimetri e 60 sopra gli 80 centimetri. Ma cosa sono le maree astronomiche e perché il loro impatto sta aumentando? È tutta colpa della Luna? Ce lo spiega l’astrofisico Amedeo Balbi, professore di astronomia e astrofisica all’Università di Tor Vergata. LEGGI L'ARTICOLO SULLA NUOVA VENEZIA

(a cura di Eleonora Giovinazzo)

Gli altri video di Green&Blue