Orti botanici - Bergamo, le piante crescono sulle mura della Città Alta

"E' uno dei più piccoli d'Italia, ma probabilmente anche uno dei più grandi, se consideriamo quel che si vede da qui". Basta affacciarsi dall'orto botanico di Bergamo, come spiega il direttore Gabriele Rinaldi, per godere di un paesaggio della biodiversità vario come pochi. "Almeno 30 km verso Est, 10 verso Nord e poi la città storica, la grande pianura, le Prealpi. Possiamo dire che è una finestra sul paesaggio, non solo un insieme di collezione nei suoi 3 mila metri quadri". A cura di Fabio Marzano

Gli altri video di Biodiversità