Come Top Gun: il caccia russo abbatte l'elicottero ucraino

Il filmato eccezionale di un combattimento aereo nei cieli dell'Ucraina. Si vede un caccia russo, probabilmente un Sukhoi-35, arrivare da destra a velocità ridotta. Più in basso, a sinistra, un elicottero Mi-14 sta sorvolando l'acqua nel tentativo di sfuggire ai radar dell'intercettore. Il Sukhoi gli spara contro con il suo cannone da 30 millimetri. Si sente il rumore della raffica ma il suono è in ritardo rispetto alle immagini: si sente quando l'aereo – uno dei più moderni in servizio nell'aviazione di Mosca – ha già ripreso quota. I proiettili invece sono stati diretti e hanno abbattuto l'elicottero, provocando la morte dell'equipaggio. Lo scontro risale allo scorso 7 maggio, ma il video è stato diffuso solo ora da un giornale ucraino per celebrare il colonnello Igor Bedzai, il pilota caduto ai comandi dell'elicottero. L'ufficiale della Marina di Kiev era diventato famoso nel 2014 durante l'occupazione russa della Crimea, perché era riuscito a mettere in salvo il personale della base di Saki, assediata dalle truppe di Mosca, compiendo due missioni ad alto rischio. E' stato sepolto l'11 maggio e insignito della medaglia alla memoria di "Eroe dell’Ucraina"

di Gianluca Di Feo

SEGUI LA DIRETTA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

Gli altri video di Guerra Russia Ucraina