Roma, aggredì un carabiniere dopo Lazio-Eintracht: arrestato tifoso biancoceleste

E' stato incastrato da alcuni filmati il tifoso 25enne della Lazio, arrestato dalla polizia perché ritenuto responsabile di aver lanciato oggetti contro un carabiniere, in particolare scagliandogli contro un bidone dell'immondizia, a dicembre 2018 a Trastevere dopo la partita Lazio-Eintracht Francoforte. Il militare aveva reagito all'aggressione estraendo una pistola e puntandola verso il ragazzo. In particolare, prima del match i poliziotti avevano seguito e filmato un gruppo di ultrà che con abiti scuri e i volti parzialmente coperti si dirigevano a piedi verso ponte Milvio, zona adiacente lo stadio Olimpico. Oltre all'arrestato, che si trova ai domiciliari, c'erano anche gli 8 otto tifosi del gruppo "Irriducibili", già colpiti da Daspo, che sono stati identificati.

Gli altri video di Cronaca