Guede, l'uomo condannato per la morte di Meredith a Perugia: "Dovevo fare di più per salvarla"

Rudy Herman Guede, oggi 36enne, alla prima presentazione del suo libro "Il beneficio del dubbio", scritto assieme al giornalista Pierluigi Vitò e presentato nella sezione Economia carceraria dell'evento "Fa' la cosa giusta", in corso a Bastia Umbra, in provincia di Perugia. Dopo aver scontato 13 anni per omicidio "in concorso", l'ivoriano racconta: "Il Rudy di prima, quello durante la detenzione e quello di adesso, uomo libero che affronta la vita senza piangersi addosso". E inoltre sul delitto del primo novembre 2007: "Avrei voluto fare di più per salvarla, anche se non so se si sarebbe salvata. Sono in pace con me stesso perché non l'ho uccisa, per questo mi sono perdonato".  

Gli altri video di Cronaca