Fontana prosciolto, "Ricandidarmi in Lombardia nel 2023? La sentenza mi dà più serenità"

Il governatore lombardo Attilio Fontana non rompe gli indugi su una possibile ricandidatura come presidente della Regione. Ma, dopo il suo proscioglimento per il caso camici, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Lombardia dice: “Pensare a una nuova candidatura? La sentenza mi dà molta più serenità, cosa emotivamente importante. Sapere di avere un procedimento in corso, per chi è stato sempre rispettoso della legge, non fa piacere”. Infine, sull'endorsement del ministro per lo Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, che gli fatto gli auguri per i suoi - eventuali - prossimi cinque anni a Palazzo Lombardia, il governatore ha sottolineato che la stima degli "amici" fa "sempre" piacere.

Di Edoardo Bianchi

Gli altri video di Cronaca