Coronavirus, il prefetto di Parma: "Disposta vigilanza sui fenomeni di accaparramento merci e truffe"

Doppa riunione in prefettura a Parma dove prima si sono riuniti i sindaci del territorio per fare il punto sull'ordinanza di chiusura disposta dalla Regione (qui i chiarimenti applicativi disposti) e poi è stata convocata la Conferenza socio sanitaria alla luce dei primi casi positivi emersi nel Parmense anch'essi riconducibili al focolaio lodigiano. Il prefetto Giuseppe Forlani ha focalizzato l'attenzione anche sui fenomeni che si sono verificati in alcuni supermermercati di accapparramento delle merci, sulle truffe di falsi operatori sanitari che si presentano a domicilio per i tamponi e sull'aumento ingiustificato di alcuni prodotti. (Ari.Be)

Gli altri video di Cronaca